Reddito energetico, una scelta di civiltà

Più passa il tempo e più il rispetto e la conservazione dell’ambiente sono entrati nelle discussioni di tutti, dai Governi alle famiglie. Ora “va di moda” parlare della giovanissima Greta Thunberg, o riempirsi la bocca di paroloni tanto roboanti, quanto vuoti. Ma ora, dopo Porto Torres a gennaio, anche Alghero potrebbe diventare con il Movimento 5 stelle un Comune che fa veramente qualcosa per l’ambiente e i suoi cittadini, in particolare quelli in difficoltà: tanto per le tasche degli attuali, che per il futuro dei prossimi.

Il reddito energetico è un’iniziativa che aiuta a risparmiare sulle bollette, diffonde le energie rinnovabili e crea posti di lavoro. Il progetto si basa su un fondo comunale che serve per finanziare l’installazione di impianti fotovoltaici sulle case dei cittadini, a partire da quelli con redditi più bassi. Gratuitamente. L’impianto produce energia, che viene usata dalla famiglia che così risparmia sulla bolletta. Le stime presentate dal GSE valutano un risparmio medio a famiglia di circa 150-200 euro sulla bolletta elettrica. Inoltre, il pannello fotovoltaico produce energia anche quando non viene usato, quindi, l’energia in eccesso viene ceduta alla rete, ricavandone così un ulteriore beneficio economico che va ad alimentare lo stesso fondo rotativo utile all’acquisto di altri impianti per altre famiglie, andando così a creare un circolo virtuoso: aumentano i tetti fotovoltaici, aumentano i posti di lavoro nel settore, cresce la sensibilità ambientale, più famiglie possono ridurre la spesa per le bollette e si diffonde la cultura delle rinnovabili.

«Questo è il Movimento 5 stelle. L’ambiente – sottolinea il candidato sindaco del M5s ad Alghero Roberto Ferrara – è una delle nostre stelle di riferimento e vogliamo proporre anche ad Alghero le buone pratiche che ci arrivano da altre amministrazioni. Noi rispettiamo gli impegni presi per raggiungere gli obiettivi che ci prefiggiamo e questo sarà uno dei punti che inseriremo nel primo bilancio a 5 stelle. Il Reddito energetico aiuta i cittadini sotto tanti aspetti: preserva l’ambiente, sviluppa fonti energetiche alternative, fa risparmiare le famiglie e crea posti di lavoro. Queste dovrebbero essere le basi di ogni Amministrazione. Questa, sicuramente, sarà la base della nostra, se i miei concittadini ci daranno fiducia. Insieme possiamo fare tanto per la nostra città e per il futuro dei nostri figli».

Precedente Alghero è ferma da decenni ma i politici responsabili sono sempre gli stessi e adesso sono di nuovo pronti a ricandidarsi Successivo Alghero Comune Plastic Free