Turismo: «Alghero non può permettersi di sbagliare assessore»

«Diamo il benvenuto alla presidente Fonnesu». Inizia con un gesto di galanteria la nota dei consiglieri comunali del Movimento 5 stelle Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, che salutano con favore le dichiarazioni della nuova presidente del Consorzio Turistico Riviera del Corallo e ne approfittano per affrontare un argomento fondamentale per la vita economica della città: il turismo e le attività politiche che possono favorirne lo sviluppo.

«Siamo lieti del fatto che finalmente il Consorzio si preoccupi del rilancio del turismo e non delle posizioni politiche che, attraverso questo, si potrebbero ottenere», dichiarano i consiglieri pentastellati. «Ora, dopo anni di assessori figli di spartizioni a livello comunale, provinciale e regionale, è arrivato il momento, che certi ruoli vengano occupati da professionisti e che l’intero comparto turistico locale faccia veramente squadra, senza distinguo di sorta, per rilanciare Alghero. Noi combatteremo per questo».

«Se questo è il buongiorno, il MoVimento 5 stelle è pronto a affiancare il consorzio nelle battaglie mirate a professionalità e competenza. Queste sono le battaglie che noi appoggeremo – promettono Ferrara e Porcu, che concludono con una sfida – Ci sembra che il Consorzio abbia le idee chiare, quindi ci piacerebbe che la presidente o i suoi membri delineassero un profilo delle competenze che vorrebbero, e visto il ruolo così delicato e complesso che, grazie al diretto, ma soprattutto l’indiretto e l’indotto, potrebbe risolvere le sorti economiche dell’intera città, sarebbe interessante, e visto che il Consorzio non fa (o non dovrebbe fare politica), a questo profilo dessero anche un nome di un tecnico preparato all’altezza per ricoprire tale delicato compito.

Precedente Involuzioni algheresi: «Dalla “Sacrestia” a “Sacristani”» Successivo «Res publica o no, per Alghero decidono gli algheresi»

Lascia un commento